#lascuolanonsiferma

A causa dell’emergenza sanitaria e della sospensione delle attività scolastiche, la nostra scuola ha attivato il Progetto DIDATTICA A DISTANZA per mantenere un filo diretto con i bambini e rispettare, seppur con piccoli cambiamenti, la programmazione didattica. Maestre e bambini continueranno a lavorare insieme perchè anche se lontani … #lascuolanonsiferma

AVVENTURE IN MOVIMENTO

Avventure in movimento è un progetto volto a ricreare uno spazio per potersi muovere andando a esplorare (ed evadere) almeno con la fantasia in un altro posto. Ogni volta verrà inviato un video e un file di spiegazione dove i bambini saranno invitati ad imitare o ad inventare a loro volta un percorso motorio.

FINALITA’:

  • Favorire la conoscenza dello schema corporeo attraverso attività motorie e di drammatizzazione;
  • Sviluppare le competenze motorie;
  • Sviluppare le autonomie;
  • Sviluppare le competenze emotive e quelle cognitive.

Il movimento è fondamentale per l’essere umano, a maggior ragione per i bambini, per la loro salute psico-fisica. L’attività motoria aiuta il bambino ad essere più tranquillo, a dormire e a mangiare meglio. Attraverso il corpo i bambini acquisiscono le categorie spazio-temporali e i principi basilari dell’ordine e della misura, entrano in rapporto diretto col mondo delle cose e col mondo degli altri, ampliano e arricchiscono il linguaggio verbale e il linguaggio non verbale, che li aiutano a pensare, progettare, agire. Giocare e far giochi di movimento per i bambini è fondamentale per il loro sviluppo cognitivo, per la loro crescita mentale ed un gran aiuto per il loro apprendimento.

OBIETTIVI:

  • Riconoscere le principali parti del corpo su se stessi;
  • Denominare le principali parti del corpo;
  • Orientarsi nello spazio;
  • Affinare la coordinazione generale e quella fine;
  • Interiorizzazione concetti spaziali (dentro-fuori, grande-piccolo, vicino-lontano, avanti-dietro, alto-basso, sopra-sotto, lungo-corto);
  • Acquisizione dei concetti di “partenza-arrivo”, di un “prima-dopo”;
  • Acquisizione schemi motori di base: camminare, correre, saltare, quadrupedie, strisciare, rotolare, arrampicarsi, tirare, lanciare, spingere, lanciarsi, stare in equilibrio;
  • Interiorizzazione delle regole del gioco;
  • Imitare semplici movimenti.

PRIMA TAPPA: Partiamo andando “IN FONDO AL MARE”

“Ciao bambini 👋 ,
oggi sono andata a fare una nuotata 🌊 in fondo al mare ed ho incontrato un 🦀 granchio andava a DA UNA PARTE ALL’ALTRA. Dopo ho ROTOLATO con le cozze. Mi sono infilata SOTTO ad una grotta stretta ed ho SALTATO SOPRA ai coralli. Mi sono divertita a fare lo SLALOM tra le alghe e infine ho fatto la CAPOVOLTA a causa delle forti onde. E ora TOCCA A VOI! 👍 Provate ad andare in fondo al mare e raccontatemi la vostra avventura tramite un video 📹 , una foto 📸 oppure un disegno 🖍 , come preferite! Sono proprio curiosa di saperlo!
A presto, Maestra Ilaria”

Materiale utilizzato:

  • 3 bottiglie d’acqua
  • 1 sedia o un tavolo
  • 1 materasso o tappetto o divano
  • 1 contenitore o un cubo.

SECONDA TAPPA:  “IN FONDO AL MARE – IL RITORNO” 

“Ciao bambini 👋 ,
ho visto che vi siete divertiti a nuotare 🏊 come me in fondo al mar 🌊! Siete stati bravissimi!!
👏 Siete pronti a rifare un altro bel tuffo?!? Io questa volta indosso maschera e boccaglio per poter OSSERVARE 👀 e IMITARE i pesci 🐠 🐟
1…2…3… 💦 💦 splash!!! 💦 💦
Oggi il mare è calmo, ci sono molte onde del mare PICCOLE ma il vento inizia a soffiare 🌬 forte e le onde diventano GRANDI. Talmente grandi che mi fanno fare DUE CAPOVOLTE. Per fortuna il vento si è calmato e dall’acqua escono fuori dei delfini che fanno TRE SALTI ALTI 🐬🐬🐬
Vedo una famiglia di GAMBERI 🦐 e provo ad imitarli (gambe belle tese e mi spingo con le braccia) Che bella avventura bambini! Mi sono proprio divertita! Mah! Cosa c’è qui?!? Delle conchiglie PICCOLE e delle conchiglie GRANDI. Dividiamole! Sono tante grandi e poche piccole. Ora provo a vedere quante conchiglie entrano nel mio secchiello. Che avventura bambini!! Ed ora TOCCA A VOI 👍 ! Riprovate a immergervi in fondo al mare e raccontatemi la vostra avventura tramite un video 📹 , una foto 📸 oppure un disegno 🖍 , come preferite! Non vedo l’ora di saperlo!
A presto, Maestra Ilaria”

TERZA TAPPA:  “IL RE DELLA SAVANA”

“Ciao bambini 👋 ,
dopo una bella nuotata in fondo al mare andiamo nella savana. Sapete chi ci vive? Il nostro amico Leone 🦁 il RE della SAVANA.
Ci ha chiesto il nostro aiuto! In questi giorni i suoi 8 cuccioli hanno molta fame…perciò è giunto il momento di andare a cacciare ma il Leone 🦁 non riesce a trovare le sue prede (le mollette). Si nascondono molte bene. Aiutiamolo!
Come un leone ci mettiamo a quattro zampe e andiamo all’avventura!! Dobbiamo cercare le nostre 8 prede per sfamare tutti gli 8 cuccioli. (Ogni volta che trovo una preda attacco la molletta sulla maglietta per non perderla).
Una preda si trova VICINO al fiume, l’altra invece è LONTANA dal fiume. Una preda si trova FUORI dal cespuglio mentre l’altra si è nascosta DENTRO.
Una preda si trova ai piedi dell’albero (in BASSO) e l’altra è riuscita a scappare in ALTO… Presa!
Bene! Contiamole… 1,2,3,4,5… e 6! Ne mancano solo 2! Continuiamo… Eccola! Vedo una preda DAVANTI ai sassi e una DIETRO.
Bravissimi!! Adesso andiamo dentro alla grotta per sfamare gli 8 cuccioli di leone! Grazie bambini per aver aiutato il nostro amico Leone 🦁
Ricordatevi che potete raccontare la vostra avventura tramite un video 📹, una foto 📸 oppure un disegno 🖍 , come preferite!
A presto, Maestra Ilaria”

Materiale utilizzato:

  • 8 Mollette del bucato

Istruzioni per i genitori:
1. Procurarsi 8 mollette; 2. Posizionare le molette insieme al/la bambino/a VICINO/LONTANO – FUORI/DENTRO – BASSO/ALTO – DAVANTI/DIETRO rispetto a determinati oggetti; 3. Iniziare l’avventura! Se volete rendere il gioco più difficile fate nominare al/la bambino/a la posizione in cui sono collocate le mollette.

QUARTA TAPPA:  “VUOI GIOCARE CON ME? Disse il Leone LANCIA IL DADO!”

“Ciao bambini 👋 , Il nostro amico Leone 🦁 il RE della SAVANA e i suoi amici la formica, il serpente, l’elefante, il rinoceronte e la giraffa 🐜 🐍 🐘 🦛 🦒 devono raggiungere il fiume perché hanno molta sete. Ora ci trasformiamo negli ANIMALI DELLA SAVANA !
Quanti passi devo fare per arrivare al 💦 FIUME 💦 ? Lancia il dado 🎲
Che cosa esce? 🐜 conto i pallini 1,2,3,4,5 e 6 quindi farò 6 passi da formica Rilancio il dado! 🦒 conto i pallini 1 e 2 quindi farò 2 passi come una giraffa
E così via.. fino ad arrivare al fiume per poter bere l’acqua 💦🥛 💦 e dissetarmi insieme agli amici della savana!

💡Suggerimento: potete giocare con il dado usando solo gli animali, oppure solo i numeri o entrambi. Inoltre questo gioco è bello farlo insieme alla mamma, papà, sorelle e fratelli! Chi arriva primo al fiume? Buon divertimento!

Ricordatevi che potete raccontare la vostra avventura tramite un video 📹, una foto 📸 oppure un disegno 🖍, come preferite!
A presto, Maestra Ilaria”

Cosa serve?

  • Una scatolina a forma di cubo
  • Stampare o disegnare sei animali della savana;
  • Cancelleria: fogli, pennarelli, forbice e colla;
  • Un bicchiere d’acqua.

Progetto PSICOMOTRICITÀ’ A.S. 2019-2020

“IL GIOCO COME STRUMENTO EDUCATIVO”

GRUPPO MEZZANI

Mercoledì:

1° gruppo: dalle ore 10 alle ore 11

2° gruppo: dalle ore 11 alle ore 12

GRUPPO GRANDI

Giovedì:

1° gruppo: dalle ore 10 alle ore 11

2° gruppo: dalle ore 11 alle ore 12

GRUPPO PICCOLI

Da Gennaio 2020 – Mercoledì:

1° gruppo: dalle ore 10 alle ore 11

2° gruppo: dalle ore 11 alle ore 12

“E’ nel gioco che il bambino si mostra quale egli è veramente … ed è nel gioco che posso educarlo veramente”. (Don Bosco)

Il gioco, quindi, è una componente essenziale nell’educazione dell’individuo e del gruppo, capace di coinvolgere tutte le dimensioni della persona: motoria, cognitiva, affettiva, relazionale, sociale e, se vogliamo, anche spirituale. Giocando si cresce, giocando si può imparare!

Partendo dalla conoscenza e discriminazione dei diversi mestieri (attività realizzate da Leonardo …), andremo a conoscere la differenza tra i diversi materiali, le loro caratteristiche e la possibilità di poterli utilizzare e riutilizzare anche dopo lo smaltimento.

Dal mestiere di pittore partiremo per trattare i colori, le proporzioni, gli spazi, i concetti spaziali: sopra, sotto, vicino, lontano, in mezzo, davanti, dietro, destra e sinistra.

Prendendo spunto dallo scultore, assembleremo materiali per trasformarli in attrezzi/strumenti per la realizzazione di giochi. Arriveremo anche alla conoscenza delle figure geometriche piane.

Grazie alle conoscenze astronomiche di Leonardo, tratteremo i concetti temporali ed impareremo a scandire il tempo: prima, dopo, contemporaneamente e, più in grande: le ore, l’alternanza di giorno e notte, la giornata intera, la settimana, il mese, le stagioni, l’anno.

Anche noi come Da Vinci, metteremo in moto la fantasia realizzando, con oggetti di riciclo, oggetti di uso comune e scopriremo il concetto di gravità. Ci domanderemo cosa sia il museo e, provando a raggiungerlo con la fantasia, inseriremo tutto il discorso di educazione stradale. Di conseguenza, tratteremo anche i concetti di simbologia prendendo spunto dai cartelli stradali. Nel trattare le capacità di Leonardo, costruiremo semplici strumenti musicali (sempre con materiali riciclati di uso comune) e inseriremo i concetti di ritmo e di sequenza.

Negli ultimi 2 mesi daremo spazio alla manualità proponendo attività di allacciature ed infili vari. Per i grandi, la parte terminale del progetto affronterà il tema della pre-grafica.

OBIETTIVI GENERALI

  • Sensibilizzare il bambino ad avere cura e rispetto per l’ambiente;

  • Stimolare nei bambini la curiosità e l’interesse per l’esplorazione del territorio che li circonda;

  • Sviluppare atteggiamenti di tipo scientifico: esplorazione, osservazione, classificazione, formulazione di ipotesi e verifica;

  • Stimolare alla scoperta e all’avventura;

  • Conoscere le caratteristiche della natura;

  • Arricchire il bagaglio lessicale e le competenze linguistiche proprie del riassumere, descrivere, raccontare, fornire spiegazioni, conversare;

  • Sviluppare la manualità e affinare differenti percezioni lavorando con materiali vari;

  • Usare diverse tecniche espressive e comunicative;

  • Sviluppare la capacità di lavorare in gruppo ed aiutarsi reciprocamente;

  • Favorire la rielaborazione di esperienze vissute.

OTTOBRE – NOVEMBRE – DICEMBRE 2019

Da Vinci Pittore

  • Differenza tra buio e luce
  • Strategie di orientamento con la luce e al buio
  • La paura del buio (altre paure …)
  • Luce naturale e artificiale
  • Fonti di luce
  • Giochiamo con le torce
  • Giochiamo con le ombre
  • L’arcobaleno e i colori
  • Come utilizzare i colori per esprimere i sentimenti
  • Conoscere i colori, le proporzioni, gli spazi, concetti spaziali: sopra, sotto, vicino, lontano, in mezzo, davanti, dietro, destra e sinistra.

Da Vinci astronomo

  • Le stelle
  • Il sole
  • Agenti atmosferici e rumori che li distinguono
  • Il giorno e la notte
  • Il tempo: orologio
  • Sequenze temporali
  • Concetti temporali: prima, dopo, contemporaneamente, poco prima, subito dopo
  • Il ritmo
  • Sincronizzare i movimenti del corpo con stimoli sonori e musiche
  • Esercizi di memoria

GENNAIO 2020

Da Vinci scultore

  • Le piante
  • L’albero e le stagioni
  • La frutta e la verdura
  • Dal frutto all’elaborato (frumento/pane, granturco/farina, uva/vino, frutta/marmellata o succhi, legno/carta)
  • I diversi materiali
  • Attività sensoriali

FEBBRAIO 2020

Attraversiamo la città per raggiungere il museo

  • Comportamento nelle città: corretti/scorretti
  • I suoni e i rumori della città
  • Regole da rispettare dai pedoni e dai mezzi di trasporto
  • Educazione stradale e patentino
  • Messaggi criptati e conoscenza del linguaggio simbolico in generale
  • Le forme geometriche
  • Mestieri di pubblica utilità (partendo dal vigile)
  • Azioni del buon cittadino che osserva, rispetta, valorizza gli spazi che caratterizzano il quartiere e la città in cui viviamo: nel verde pubblico, nei negozi, negli uffici, nelle aree pubbliche, nel patrimonio civico
  • Educazione civica
  • Orientamento
  • Direzionalità

MARZO 2020

Da Vinci con capacità musicali

  • La raccolta differenziata e i suoi benefici
  • I diversi materiali e la loro utilità
  • Trasformazioni dei materiali in strumenti di gioco o di lavoro
  • Utilizzare i diversi materiali per realizzare semplici strumenti musicali
  • Alla scoperta del ritmo
  • I suoni e i rumori prodotti dal nostro corpo
  • Il canto

APRILE 2020

  • Animali domestici
  • Animali selvatici
  • Riconoscere i versi degli animali e provare a riprodurli
  • Habitat dei diversi animali: di terra, d’aria e d’acqua
  • La sopravvivenza e la difesa
  • Le risorse naturali: acqua, aria e terra
  • Il mio comportamento: con l’acqua, con l’energia in casa, con il cibo, con i rifiuti, facendo la spesa al supermercato con i genitori
  • Giochi con l’acqua
  • Il galleggiamento
  • Pre grafica
  • Pre calcolo
  • Logica elementare

MAGGIO 2020

  • La mia identità e i miei bisogni
  • Carta d’identità
  • L’uomo vitruviano: conoscenza del proprio corpo
  • I sentimenti
  • La famiglia
  • La solidarietà
  • Gli amici
  • I giochi preferiti
  • Lo sport
  • I sogni per il futuro
  • L’importanza delle regole a scuola come a casa
  • Pre grafica
  • Pre calcolo
  • Preparazione saggio finale