PERCHÉ’ LEONARDO DA VINCI?

La figura di Leonardo può servire ad insegnare a tutti, ed in particolare ai bambini che la vita di una persona è pienamente vissuta quando il suo tempo è riempito dall’agire creativo e costruttivo.

Leonardo è considerato un genio, un uomo che ha unito ARTE e SCIENZA: fu pittore, architetto, ricercatore, scienziato. Già nel suo tempo, ha inventato moltissimi oggetti che fanno parte del nostro presente.

E ’stato un personaggio ricco e stimolante, su cui i bambini potranno confrontarsi, identificandosi con il suo agire intraprendente e curioso, traendone insegnamenti dalla sua capacità di operare.

Dunque Leonardo è un uomo da ammirare e da amare perché le sue opere sono grandi e la loro grandezza ci rende orgogliosi di appartenere al genere umano. Racconteremo la sua vita avvalendoci di libri per bambini, facendo conoscere questo personaggio nei suoi interessi, nelle sue curiosità e nella sua voglia di scoprire cose nuove e diverse.

Sarà un percorso di conoscenza volto a stimolare sia il pensiero scientifico che le capacità artistiche di ognuno, in linea con quanto suggeriscono le indicazioni legislative vigenti in materia.

Dalle indicazioni nazionali per il curricolo della Scuola dell’Infanzia e del primo ciclo d’istruzione (MIUR, 2012):

Il pensiero scientifico

In ambito scientifico è indispensabile dotare gli allievi dell’abilità di rilevare fenomeni, porre domande, costruire ipotesi, osservare, sperimentare e raccogliere i dati: formulare ipotesi conclusive e verificarle. Ciò è indispensabile per la costruzione del pensiero logico e critico e per la capacità di leggere la realtà in modo razionale, senza pregiudizi, dogmatismi e false credenze.”

Le arti per la cittadinanza

Le discipline artistiche sono fondamentali per lo sviluppo armonioso della personalità e per la formazione di una persona e di un cittadino capace di esprimersi con modalità diverse, di fruire in modo consapevole dei beni artistici, ambientali e culturali, riconoscendone il valore per l’identità sociale e culturale e comprendendo la necessità della salvaguardia e della tutela.”

MOMENTI STRUTTURALI

  • Leonardo da Vinci bambino  (fiabe)
  • Leonardo da Vinci pittore
  • Leonardo da Vinci scienziato e inventore  (catapulta, carro armato, bombarda, bicicletta, nonno elicottero, paracadute, barca a pale, macchina volante/ornitottero).
  • Leonardo amico degli animali e della natura
  • Leonardo alla corte di Ludovico il Moro  (castello sforzesco, cenacolo, periodo di carnevale)
  • Leonardo architetto
  • Ciascun bambino dovrà avere l’opportunità di:
    • migliorare l’attitudine all’osservazione e all’analisi dei fenomeni naturali;
    • acquisire comportamenti corretti nei confronti dell’ambiente;
    • costruire ed esplorare la realtà;
    • essere capace di usare funzionalmente le varie parti del corpo, da sole e in relazione tra loro (motricità fine, prensione, pressione, coordinazione oculo manuale);
    • giocare con materiali e strumenti nuovi;
    • approfondire e rivalutare la valenza culturale di un clima di collaborazione tra pari e non

METODOLOGIA DI LAVORO

USO DELLA MACCHINA DEL TEMPO che verrà utilizzata come SFONDO INTEGRATORE per la presentazione del PERSONAGGIO di LEONARDO che durante l’anno scolastico scandirà a sorpresa per i bambini, le varie tappe del nostro percorso.

Il metodo di lavoro verterà su:

  • apprendere dall’esperienza;
  • ricerca-azione;
  • osservazione e successiva verbalizzazione;
  • narrazione e drammatizzazione;
  • gioco libero e strutturato;
  • uscite didattiche.

Il progetto didattico di quest’anno nasce dall’idea di approfondire la vita e le scoperte di uno dei più grandi inventori e scienziati della storia: Leonardo da Vinci, utilizzando molte delle agenzie formative che operano nel territorio.

COLLEGAMENTO CON LE RISORSE TERRITORIALI

La scuola attiverà collaborazioni con:

  • Biblioteca comunale di Parabiago
  • Castello sforzesco
  • Santa Maria delle Grazie  (don Luigi)

BIBLIOGRAFIA

Luisa Mattia Alberto Nucci Angeli  “ LEO”   lapis edizioni

Focus junior  n.183/2019  “Quel geniaccio di Leonardo da Vinci”

Airone n.458/2019 inserto  Speciale Leonardo da Vinci  “Il genio che vide il futuro”

Luca Novelli “Leonardo e la penna che disegna il futuro” editoriale SCIENZA

David Hawcock “Leonardo da vinci – Le incredibili macchine –libro pop up” ed. Nui Nui

Davide Morosinotto “Leonardo, genio senza tempo” ed. Einaudi Ragazzi

“Le favole di Leonardo da Vinci” ed. Giunti

Patricia Geis “Guarda che arte! Monna Lisa” ed. F.C. PANINI

VIDEO – CARTOONS

Missione Monnalisa (cartone)

Speciale Rai Scuola con Temponauti

Chi era Leonardo da Vinci? (episodio delle avventure di Sbuccia e Punti)

ATTIVITÀ‘ DI VERIFICA

Saranno previsti momenti di osservazione, verifica e valutazione delle attività in itinere e finale.